SCARICA SIGLA ATTENTI A QUEI DUE

In realtà, malgrado il “ricatto” cui sono sottoposti o collaborano, o vanno in prigione , tra la coppia e il giudice si creerà un legame di solidale – benché ruvida – amicizia. Le uniche persone delle quali si possono fidare saranno il giudice Fulton e Sid, una bella fotografa intenzionata a fare uno scoop. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. L’episodio Five Miles to Midnight è rimasto inedito fino all’acquisto dei diritti italiani da parte della Yamato Video , motivo per cui non ha titolo italiano e soprattutto doppiaggio. Giudice Fulton seconda voce. Della serie sono rimaste famose anche le automobili sportive guidate dai due protagonisti. Lord Brett Sinclair, aristocratico inglese, e Danny Wilde, uomo d’affari americano, giungono in Costa Azzurra dopo aver ricevuto un misterioso invito.

Nome: sigla attenti a quei due
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 56.11 MBytes

I luoghi dell’azione sono collocati in Europa, in ambienti solitamente lussuosi e raffinati, come la Costa Azzurra, RomaParigiStoccolmaLondra o la ricca campagna inglese. Roger Moore non accreditato. I titoli sono stati appositamente progettati in modo che nessuno dei due attori sembrasse avere una importanza maggiore all’interno della serie, una clausola che sia Moore sia Curtis hanno stipulato quando hanno accettato di essere co-protagonisti. URL consultato il 23 febbraio archiviato dall’ url originale il 10 ottobre Vengono quindi condotti da Fulton, un giudice in pensione che è colui che li ha invitati in Costa Azzurra e che intende affidare loro un incarico sotto copertura, Wilde e Sinclair accettano di aiutare l’anziano uomo di legge, anche per evitare l’alternativa di dover scontare una detenzione di novanta giorni per i danni provocati al night club durante la rissa. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli.

Giudice Fulton prima voce Cesare Polacco: URL consultato il 23 febbraio Nella sua autobiografia Second ActJoan Collins ha descritto con precisione come non andassero d’accordo quando eigla era stata guest star in un episodio.

Tra gli queu la guest star Hannah Gordon. URL consultato il 23 febbraio archiviato dall’ url originale atteenti 10 ottobre Anche l’episodio Una giungla di spie è ambientato in Italia, ma nel doppiaggio italiano si accredita che Brett e Danny si trovino in Spagna.

Intanto Brett e Peggie digla ad arrivare anche loro a casa di Koestler, anche se duw riescono a scoprire nulla, malgrado Danny li avesse preceduti. In realtà, malgrado il “ricatto” cui sono sottoposti o collaborano, o vanno in prigionetra la coppia e il giudice si creerà xttenti legame di solidale – benché ruvida – amicizia.

  SCARICA SUONERIA FANFARA BERSAGLIERI

sigla attenti a quei due

Della serie sono rimaste famose anche le automobili sportive guidate dai due protagonisti. I ruoli dei due protagonisti furono affidati a due star con background differenti: Questo probabilmente perché Curtis, nei primi episodi della serie, aveva i capelli tinti.

Ab-bracciamoci in acqua contro disabilita e autismo

Seduttori impenitenti, trovano il tempo e l’occasione per corteggiare e sedurre le belle ragazze che conoscono nel corso delle loro avventure. Su uno schermo diviso a metà viene mostrato il background sociale e finanziario dei due protagonisti con due dossier, uno rosso per Danny e uno blu per Brett, che raffigurano la giovinezza dei due miliardari con foto e filmati.

Brett Sinclair Tony Curtis: Ma ci dye di fare un’altra stagione Curtis è stato coinvolto nella serie perché la società di produzione aveva bisogno di un co-protagonista americano per assicurarsi che la stessa venisse acquistata dalle emittenti televisive statunitensi. I titoli sono stati appositamente progettati in modo che nessuno dei due attori sembrasse avere una importanza maggiore all’interno della serie, una clausola che sia Moore sia Curtis hanno stipulato quando hanno accettato di essere co-protagonisti.

Addio Roger Moore: la sigla di “Attenti a quei due”

Baker [1] e trasmessa nel – in una sola stagione di 24 episodi dalla rete televisiva ITV ; negli Stati Uniti fu invece distribuita, all’incirca nello stesso periodo, dal network ABC. Nel corso del è uscita in 12 DVD la versione rimasterizzata con le scene eliminate nell’edizione originale italiana e audio italiano e inglese ma il titolo nella sigla non è quello italiano come nei master per la tv.

siglw

sigla attenti a quei due

Di fronte alla disperazione di Peggie [13] Raine, migliore amica della morta, e al disinteresse dell’ispettore Blanchard, Danny e Brett decidono di indagare per conto loro. In questo caso l’episodio fu accantonato probabilmente perché riproduceva, come la sigls britannica del tempo, un’ Italia stereotipata e dominata dalla mafiacon poliziotti incompetenti, contadini rozzi e in un paio di du automezzi un furgone e un camion risalenti a decine di anni prima, come a sottolineare l’arretratezza dell’Italia.

Menu di navigazione

Arrestati dalla Polizia, non vengono portati in carcere, ma in una villa isolata dove un uomo li accoglie presentandosi come il Tatenti Fulton. Mentre Danny si reca nel locale dove la vittima lavorava come ballerina, Brett e Peggie vanno a casa di Julie per cercare qualche indizio.

Ian Hendry Lord Croxley. Una tale complementarità, tuttavia, come sottolineato più volte dallo stesso giudice Fulton, risulta indispensabile ai fini delle indagini in cui i due si ritroveranno invischiati; Daniel, infatti, pur essendo bravo anche a far finta di essere altre persone, tende ad essere più un uomo d’azione – ad esempio, è molto abile con la spada, al punto da riscuotere lo sigpa e l’ammirazione du un ramo della famiglia reale russa – mentre Brett risulta rue nell’uscire da situazioni spiacevoli attraverso la diplomazia e la cortesia formale.

  CANZONE ORACOLI MATTEO BRANCIAMORE SCARICARE

Lo spunto per la serie è nato in uno degli ultimi episodi de Il Santo intitolato “L’ex re dei diamanti”in cui Simon Templar Moore è in partnership con un petroliere del Texas in un’avventura ambientata a Montecarlo; soddisfatti di questa combinazione, Robert S.

Il telefilm ‘Attenti a quei due’ con Brett Sinclair e Danny Wilde

I due quindi, a prescindere dall’antefatto del “ricatto” del giudice, sono ormai comunque diventati abbastanza amici da aiutarsi sempre l’un l’altro, ignorando il pericolo, in tutte le situazioni spinose che si presentano nel corso della serie. Giudice Fulton seconda voce. I luoghi dell’azione sono collocati in Europa, in ambienti solitamente lussuosi e raffinati, come la Costa Azzurra, RomaParigiStoccolmaLondra o la ricca campagna inglese.

sigla attenti a quei due

Questa voce o sezione sull’argomento fiction televisive non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Danny Wilde guida una Ferrari Dino GT rossa con guida a sinistra numero di telaio targata MO MO è quuei sigla di Modena, la provincia in cui si trova la Ferrari, quando le targhe italiane avevano questa caratteristica.

Vengono quindi condotti da Fulton, un giudice in pensione che è colui che li ha invitati in Costa Azzurra e che intende affidare loro un incarico sotto copertura, Wilde e Sinclair accettano di aiutare l’anziano uomo di legge, anche per evitare l’alternativa di dover scontare una detenzione di novanta giorni per i danni provocati al night club durante la rissa.

Attenti a quei due (serie televisiva)

URL consultato il 26 febbraio In altri progetti Wikimedia Commons Wikiquote. URL consultato il 25 febbraio Pur di non scontare tre mesi di prigione, Wilde e Sinclair accettano e si mettono all’opera, riuscendo a fare conoscenza con la ragazza, qudi si fa chiamare Maria, e scoprendo che il suo vero nome è Michelle Annette Dupont, sorella del famoso gangster americano Robert Dupont, ormai deceduto. Fulton manda i due in Scozia, dove trovano un aeroplano distrutto, uno scienziato morto e la formula di un carburante di sintesi a basso costo, che attrae interessi mortali – oltre ad una serie di splendide ragazze, ognuna delle quali pretende di essere l’erede dell’inventore.